Associazione per lo Studio del Diritto Doganale

Associazione nata per favorire la conoscenza del diritto doganale, nazionale e comunitario, per educare e fare formazione nei giovani e nei manager, per aprire le aule universitarie, le istituzioni e le strutture imprenditoriali al sapere doganale, per discutere su proposte di legge in tema doganale, per organizzare convegni sul tema doganale.

Normativa

In questa sezione sono pubblicati gli ultimi aggiornamenti alla normativa di riferimento doganale, fiscale e relativa al Made in Italy, in ambito nazionale e comunitario.

Prassi

In questa sezione sono pubblicati documenti (circolari, atti o provvedimenti delle autorità amministrative), con relativo commento ad opera degli associati Asdd.

Giurisprudenza

In questa sezione sono pubblicati i provvedimenti di maggior interesse, emessi dai Giudici nazionali e comunitari, oggetto di brevi commenti ed osservazioni da parte degli associati Asdd.

Approfondimenti

In questa sezione sono pubblicati gli approfondimenti, a firma degli associati Asdd, relativi alle tematiche di maggior interesse ed attualità, in ambito nazionale e comunitario.

Progetti dell’innovazione e semplificazioni doganali a favore della competitività del Porto di Venezia

INVITO “Progetti dell’innovazione e semplificazioni doganali  a favore  della  competitività  del  Porto  di  Venezia” Venerdì, 9 giugno 2017 ore 11:00 Sede Direzione Interregionale delle Dogane per il Veneto e Friuli Venezia Giulia Via Rampa Cavalcavia n. 16/18 – Mestre (VE) Nell’ambito dell’attività di studio e divulgazione delle discipline  economico-giuridiche svolta da Asdd, il prossimo 9 […]

17 mag, 2017 asddadmin

I compensi dello spedizioniere concorrono alla determinazione del valore delle merci in dogana

L’articolo 32, paragrafo 1, lettera e), punto i), del regolamento (CEE) n. 2913/92 del Consiglio, del 12 ottobre 1992, che istituisce un codice doganale comunitario, deve essere interpretato nel senso che la nozione di «spese di trasporto», ai sensi di tale disposizione, comprende il supplemento fatturato dallo spedizioniere all’importatore, corrispondente al margine di profitto e […]

13 mag, 2017 asddadmin

Buona fede ed affidamento: la Corte di Giustizia precisa nuovamente quali sono i requisiti per evitare la contabilizzazione a posteriori del dazio

L’articolo 220, paragrafo 2, lettera b), del regolamento (CEE) n. 2913/92 del Consiglio, del 12 ottobre 1992, che istituisce un codice doganale comunitario, come modificato dal regolamento (CE) n. 2700/2000 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 novembre 2000, dev’essere interpretato nel senso che un importatore può invocare il legittimo affidamento in base a detta disposizione, […]

25 mar, 2017 asddadmin